MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

giovedì 18 maggio 2017

18 anni fa



(...svegliarsi a ore assurde per dargli l'aggiunta... un incubo... ma era sempre meglio di adesso: più sanno parlare, meno capisci quello che vogliono... perché sono loro a non saperlo! Comunque, la testa ce l'ha. Quando dovrà farlo, la userà. Temo voglia fare l'economista...)

(...e 18 anni dopo John può attendere. Mi scuserò, così non la prenderà come una mancanza di rispetto o di interesse, perché certo non è tale. Quando scrive nel suo campo lo leggo con enorme piacere...)

(...allora ci vediamo dopodomani a Gavirate...)

(...Roberta è uguale. Lui decisamente no...)

47 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. "più sanno parlare, meno capisci quello che vogliono"
    Pensi, Profe, s'er Palla ne avesse 35, d'anni, come il mio.
    Che ancora non sa bene cosa voglia fare, forse perché non sa bene cosa faccia il padre.

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco Prof. La mia ne ha 16...

    RispondiElimina
  4. Ma quindi l'Italia non è un paese tradizionalmente #svalutazionista? I difensori dell'euro dovrebbero fare un dibattito su come impostare il dibattito, o finiranno per perderlo!

    Cordiali saluti
    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che cafone che sono, auguri a Er Palla!

      Elimina
  5. È successo anche a me, era novembre 1981, notti insonni, notti dove non ti pesava nulla. Avevo certezze allora, credevo che le stesse certezze le avrebbe avute Luca. Questa è la cosa che oggi pesa di più.
    Un abbraccio al ragazzo, alla dolcissima mamma ed al papà, come se fossi lì.

    RispondiElimina
  6. Auguri! Bella la foto con la lama di luce, sembra una natività del Caravaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché sono più caravaggesche le donne? Anche mia moglie ha notato subito la somiglianza. Io naturalmente... no.

      Elimina
    2. Anche a me la foto ha fatto pensare a Caravaggio.

      Elimina
  7. Auguroni ar pupo e un grande abbraccio ai genitori!
    E tra 4 giorni il 18° tocca pure alla nostra "piccolina" di casa!

    RispondiElimina
  8. Prof, non si preoccupi: basta che non voglia fare l'attore va tutto bene.
    Auguri. 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col teatro ha smesso. Ma dovrebbe riprendere.

      Elimina
  9. Augurissimi ar Palla, ai suoi genitori, ad Asimmetrie e a tutti i lettori der blogghe!:)
    In questo mondo brutto (e di beati, tanti beati...) siete gli unici a darmi soddisfazioni.

    P.S.

    Ar Palla. Adesso patente, macchina e phiiiiiiga a volontà! Tieni alta la bandiera del tuo babbo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la patente l'ho presa a 26 anni.

      Elimina
    2. Quindi otto anni senza patente, con automobili rubate e donnine prezzolate! Contrordine Palla: NON fare come quel mestatore, imprenditore della paura e FUORILEGGE del tuo babbo! :)

      Elimina

    3. trovo molto inopportuno indicare ai giovani la via del libertinaggio. Anche perché se facesse come gli consigli tu gli ci vorrebbero 20 anni in più per capire cosa vuole fare.

      Elimina
    4. Prof, sono solo sei anni de blogge, centinaia di articoli, due libri, convegni, tentate conversioni di politici de sinistra,ecc. Oltre al fatto che anche al noto blogger del primo secolo non è andata benissimo, non so che dirle. Lei ce l'ha messa tutta, non può rimproverarsi nulla.

      Elimina
  10. Sembrera' ieri.
    Sono convinto caro Prof. che Er Palla sia motivo giustamente d'orgoglio

    RispondiElimina
  11. Come ti capisco, ci siamo passati in tanti. In bocca al lupo al maggiorenne aspirante economista, l'euro è na croce che gli tocca, mica la può reggere solo suo cotanto padre! (vedo un percorso molto simile al mio ragazzo un pò più grande). A presto auguri a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  12. Auguri...ecco cosa mi rendeva familiare alcune "trovate" der palla...la nostra comune data di nascita '-).
    Antonio

    RispondiElimina
  13. sarò una mammoletta ma è davvero commovente :)
    foto meravigliosa, sano orgoglio e serenità paterna altrettanto.
    uno dei suoi post più alti.

    grazie per aver condiviso questa parte di sé.

    RispondiElimina
  14. Non ho capito niente, e te pareva..... Non è UGA ?

    RispondiElimina
  15. acoccrane ma come che non famo le riforme strutturale ? c'amo puro er diritto all'obblio aò

    Segnala i contenuti che ritieni debbano essere rimossi dai risultati di ricerca e avvieremo la procedura per la rimozione secondo le leggi vigenti.

    Il nostro servizio legale consente di rimuovere i dati obsoleti e/o diffamatori dai risultati dei principali motori di ricerca.

    Contattaci per un preventivo personalizzato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. “e 18 anni dopo John può attendere. Mi scuserò, così non la prenderà come una mancanza di rispetto o di interesse, perché certo non è tale. Quando scrive nel suo campo lo leggo con enorme piacere…”

      Mi pare di poter dire che anche quando non scrive nel suo campo Mr. John può essere una lettura molto stimolante: la quantità e qualità (nel senso di esemplarità) di lievi imprecisioni che riesce a condensare in poche decine di righe di articolo è davvero sensazionale. A partire dall’esordio, che è tutto un programma:

      “La politica monetaria non è in grado di migliorare in modo rilevante la crescita di lungo periodo. La crescita di lungo periodo viene dalle persone e dalla produttività”

      Possibile che nessuno abbia mai avvertito il signor Cochrane che, come qualche manuale di macroeconomia forse ancora riporta, l'andamento della produttività dipende ANCHE dalla politica monetaria (e valutaria)? Forse si sarebbe reso conto che, tenendo conto di questa nozione abbastanza basilare (ma, chissà perché, dal nostro evidentemente mai registrata e assimilata), la sequenza di asserzioni con cui inaugura il suo suggestivo rosario risulta… un tantino autocontraddittoria.

      Due o tre chicche poi sono davvero spassose. Tipo questa:

      “Inoltre, la svalutazione e l'inflazione che sfruttano questa viscosità sono utili quando si è alle prese con livelli complessivi di salari e prezzi troppo alti, ma non quando si è alle prese con un settore o una regione che hanno livelli troppo alti mentre un altro settore o un'altra regione ce li hanno troppo bassi. E le variazioni tra settori e regioni sono maggiori delle variazioni tra Paesi. […] Per l'Italia, in particolare, gli argomenti a favore di avere una moneta in realtà sono argomenti a favore di averne due, una per il Nord e una per il Sud. Se l'idea di due monete suona poco allettante, forse è poco allettante anche averne una”

      Che si potrebbe tradurre con:

      “Siccome per l’Italia, da un certo punto di vista, sarebbe preferibile avere due monete nazionali invece che una, tanto vale non averne nessuna e diventare così, dal Trentino alla Sicilia, e fino alle estreme conseguenze, il Mezzogiorno d’Europa (ovvero piegarsi, via deindustrializzazione e flessibilità perfetta dei salari, e in assenza di trasferimenti compensativi, a divenire l’avanguardia dell'esercito industriale di riserva europeo). Della serie: se dalla vita non posso avere tutto, allora meglio morto!”

      [continua]

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  16. Buongiorno Professore,
    Auguri al ragazzo, alla mamma e a Lei. Sono belle notizie che sollevano il cuore.

    RispondiElimina
  17. Ieri non ho avuto nemmeno il tempo di leggere questo post...
    E mi viene in mente questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Je t'embrasse des horizons qui leurrent...

      Elimina
    2. Molto commovente .... "verdaderamente es una de las canciones más hermosas que he escuchado"

      Elimina
  18. OT - Dalla comunicazione ricevuta in data odierna capisco che i miei versamenti per la pensione integrativa stanno per essere bruciati....

    "Il Consiglio di Amministrazione ha deciso quindi di modificare l’assetto dei Comparti Finanziari, stabilendo di superare l’obiettivo di salvaguardia del capitale investito, così da consentire al Fondo di perseguire strategie di investimento sinergiche e complementari con quelle a rendimento assoluto dei Comparti Assicurativi."

    Si noti il dettaglio: 'superare l’obiettivo di salvaguardia del capitale investito'.

    Ora non mi resta altro che ritirare i miei soldi, se possibile con la massima urgenza.

    Se avessi potuto versarli all'INPS non credo che saremmo mai giunti a questo.

    Maledetti liberisti del cazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri (tardivi) al festeggiato!

      OT - Le liquidazioni (erogazione delle prestazioni, riscatti, anticipazioni) o la portabilità dei fondi pensione ex D. Lgs. 252/2005 avvengono entro sei mesi dalla richiesta, nei limiti previsti dallo stesso testo di Legge agli Artt. 11 e 14 http://www.covip.it/wp-content/uploads/A-016-Decreto-2528.pdf
      Spero ti sia d'aiuto.

      Elimina
  19. Auguri ar palla.
    E qualunque cosa deciderai di fare mettici tutta la passione e la curiosità di cui sei capace.

    RispondiElimina
  20. Wow Minenna sta parlando di minaccia uscita dall'euro e piano b a skytg24!!! Benvenuto a er palla tra i maggiorenni.bye. Gila.

    RispondiElimina
  21. Tanti auguri al palla. Fatte comprà a machina (fomentiamo un pochino di scontro generazionale in casa Bagnai).

    RispondiElimina
  22. Augurissimi!
    Adesso puoi finalmente prendere l'ascensore senza essere accompagnato!

    La foto l'ha scattata Caravaggio?

    RispondiElimina
  23. Speriamo assomigli a suo padre.
    E' colui con cui ogni figlio deve confrontarsi.
    Speriamo sia meglio di suo padre.
    E' quello che ogni genitore spera.
    Auguri ad entrambi.

    RispondiElimina
  24. Auguri Guido! Papà te la paga la festa di 18 anni con le ballerine discinte? Mi raccomando, usa il bonus cultura per acquistare libri importanti da regalare al tuo papà, tipo il Tramonto dell’euro e l’Italia può farcela

    (il figlio di uno scrittore che usa il bonus cultura per comprare i libri scritti dal padre, per poterli poi regalare al padre: non so se sia mai accaduto un avvitamento del genere, però sarebbe bello vederlo).

    RispondiElimina
  25. OT - Godiamoci questi ultimi sprazzi di liberta'.

    E' stata ormai decisa la fine della 'net neutrality'.

    http://failedevolution.blogspot.it/2017/05/corporate-dictatorship-is-about-to-take.html

    RispondiElimina
  26. In ogni caso, veder crescere il sangue del proprio sangue so' soddisfazioni.
    Che possa avere una buona vita, AUGURI!

    RispondiElimina
  27. Come mai non si espone sul decreto vaccini? Senza entrare nel merito scientifico dei vaccini (lasciamolo fare ai medici), la libertà di scegliere, rientra nelle sue/nostre battaglie...o mi sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai: io non sono un medico quindi, le malattie de cujus me le sono tutte prese, i miei figli erano già tutti vaccinati... A me sembra più che altro una gigantesca arma di distrazione di massa che sta funzionando benissimo, e la mia libertà di scelta è anche e soprattutto libertà, che tu mi stai negando (cosa della quale mi ricorderò) di scegliere di cosa occuparmi.

      Elimina
    2. Si, ci ho pensato anche io all'arma di distrazione...spero che sia "solo" così.

      Volevo solo aggiungere che il nervoso che sale quando sento
      "bagnaidicechesetorniamoallalirettarisolviamotutto"

      è lo stesso di quando si riducono le opinioni e le scelte di alcuni genitori a "NO-VAX".
      Genitori che (come mi ha insegnato lei qui) si sono messe a studiare con molta fatica libroni e libretti scritti da medici.

      Grazie delle sue preziose 5 righe (non credo che riuscirò e rendergliele)

      PS Auguri Guido!

      Elimina
  28. Questo credo che possa essere il video giusto per una buonanotte o un buongiorno. Non perdetevelo.

    https://www.youtube.com/watch?v=_UfQX-jnkhY

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.